I cibi “brutti ma buoni” e la Chlorella: come ovviare allo spreco con una alimentazione alternativa.

martedì 3 gennaio 2017

I cibi “brutti ma buoni” e la Chlorella: come ovviare allo spreco con una alimentazione alternativa.

La diffusione di uno stile di vita che sia sostenibile, dal punto di vista alimentare ma non solo, sia per noi che per il pianeta, ha molti nemici. Uno dei principali è lo spreco. Ad esempio di tutti quegli ortaggi e quella frutta che non sono conformi all'ideale estetico un poco patinato che ci è stato propinato per decenni. 

Insomma, tutti quegli alimenti naturali che ci sembrano brutti, imperfetti, non coincidenti con l'idea che avevamo in mente, quella che prevede pomodori perfettamente sferici, zucchine dritte come fusi e via dicendo. Ogni anno negli Stati Uniti due miliardi e mezzo di chili di frutta e ortaggi restano nei campi oppure non vengono venduti proprio per questo motivo. Tanto che qualcuno ha avuto l'idea di creare una startup per l'acquisto e la vendita sottocosto di prodotti scartati in quanto non idonei, con tanto di consegna a domicilio.
Anche in Europa l'idea di scontare i prodotti “brutti” ha avuto successo.

Intervenire sugli sprechi, di cui quello citato è il più paradossale, potrebbe permettere ad alcuni miliardi di persone di sfamarsi. Le possibilità per immaginare un'alternativa non mancano. Si potrebbero ad esempio destinare alcuni raccolti alla produzione di biocombustibili. Oppure rendere più produttivi terreni e colture non adeguatamente sfruttati. Occorre guardare altrove, non solo alle tradizionali e ormai consolidate alternative, ma anche a quelle che ancora non fanno parte della nostra cultura alimentare. 

È il caso della Chlorella, alimento versatile e ipersostenibile anche da un punto di vista ambientale. La Chlorella Vulgaris è un'alga monocellulare che si sviluppa nell'acqua dolce, le cui qualità nutritive sono una scoperta recente. Disintossicante e depurativa, favorisce l'espulsione delle tossine e di quelle sostanze nocive che si insinuano nel nostro organismo. È inoltre una fonte di vitamina B, proteine e aminoacidi essenziali. Un cibo completo che ha il vantaggio di essere pure particolarmente versatile. La polvere alimentare ottenuta dall'alga, previa pastorizzazione, è infatti utilizzabile in bevande, yogurt, prodotti da forno, snack, salse e integratori. Non solo, può anche prestarsi ad una versione alternativa, naturale, della maionese, o essere utilizzato per la preparazione di pasta fresca. 
Un piccolo contributo nella battaglia allo spreco se vogliamo, e il punto di partenza per creare un menu alimentare alternativo, rivolgendo particolare attenzione alle qualità nutraceutiche del prodotto.


ARTICOLI CONSIGLIATI
Il gelato artigianale italiano: un business mondiale di qualità.
Qualità e origine: non tutti gli alimenti sono uguali.
Cucina vegetariana tra equilibri nutrizionali e uno stile di vita sostenibile.
Perchè abbandoniamo la nostra preziosa Dieta Mediterranea?
Possiamo trasformare gli scarti alimentari in qualcosa di prezioso?
Microalghe: i grandi benefici della Chlorella.


Per richiedere informazioni e materiale di approfondimento scrivi a info@avgsrl.it

Scopri di più!

I nostri prodotti

Ricerca i nostri attivi

Parliamo di...

I cibi “brutti ma buoni” e la Chlorella: come ovviare allo spreco con una alimentazione alternativa.

I cibi “brutti ma buoni” e la Chlorella: come ovviare allo spreco con una alimentazione alternativa.

Tra le possibili alternative allo spreco del cibo e al “costo” ambientale di carni e latticini, l'alternativa Chlorella, alga versatile e ricca di proprietà.

Leggi
La macedonia che ringiovanisce: arancia, kiwi e polvere di baobab.

La macedonia che ringiovanisce: arancia, kiwi e polvere di baobab.

Per la vostra estate AVG propone una macedonia a base di arancia, kiwi e polvere di baobab: ricca di antiossidanti, combatte i radicali liberi e contrasta gli effetti dell'invecchiamento.

Leggi
AVG Household è una divisione di AVG s.r.l. | P.IVA 03535230969 | REA MI 1682944 | cap. soc. i.v. € 10.000,00 | © Copyright 2009-2014 AVG s.r.l. tutti i diritti riservati | Privacy - Cookie Policy